martedì 11 ottobre 2011

Latte art


Che bello!!!


svegliarsi alla mattina con un bel cappuccino decorato!!!

Quando parliamo di filosofia legata agli alimenti, non possiamo non parlare di un cappuccino; ma non un semplice e banale cappuccino, parliamo di un'arte ben conosciuta dai barman italiani ma ben poco praticata per questioni di tempo, difficoltà e poca remunerazione.

Solitamente quando si va in un bar e si ordina un cappuccino, ci arriva una creazione simile a quella che abbiamo ordinato, ma vediamo se rispetta le vere caratteristiche:

Deve avere come minimo tre ingredienti: LATTE, CAFFE' e CACAO in polvere.

Il caffè deve rigorosamente essere un caffè espresso e di ottima qualità, avere una crema "leopardata" che tradotto significa vellutata e color marroncino chiaro.

Il latte possibilmente fresco dovrebbe essere intero perchè grazie ai numerosi (attenzione alle diete) grassi, monta molto meglio quando viene vaporizzato.

Il cacao, inutile dirlo, deve essere cacao amaro, in polvere e deve proveniente da un pannello di cacao di ottima manifattura.

Scelte le tre materie prime, solitamente si sbaglia a mescolarle: normalmente si usa fare un espresso, mettere sopra il latte montato e decorarlo con il cacao; il vero errore sta nel mettere il cacao che se rimane sulla superficie rovina la schiuma del nostro tanto amato cappuccino.

Per ovviare a questo il cacao dovrebbe essere messo sopra il caffè espresso e prima del latte, ma allora come decorarlo?? Ecco quì spiegato la famosa idea di qualche barman che ora sta diventando una vera e propria arte:   LATTE ART

Per capire meglio vi lascio a questo video ma vi ricordo che un vero e buon cappuccino è quello che quando lo bevi è "schiumato dentro", quello che vi sprigiona mille emozioni, quello che vi fa arrivare in ritardo al lavoro, chi vi appaga e di cui non potete farne a meno....


2 commenti:

  1. Fantastico....!è con uncosì bel cappuccino che si inizia la giornata

    RispondiElimina
  2. La prossima volta che vengo all'hotel da Gigi a fare colazione, dopo essermi svegliata un po' con la luna storta, per raddrizzarla chiedo alla simpaticissima barista un bel cappuccino latte art!!!!!!
    Ovviamente se mi manda a quel paese corro in cucina a chiederlo a te!

    RispondiElimina